Foto

La Sardegna degli sprechi, viaggio fotografico nell'hotel da 100 milioni mai aperto

LA MADDALENA. Viaggio fotografico nell'ex ospedale militare della Maddalena: trasformato in albergo a 5 stelle, con una spesa di 100 milioni, non ha mai ospitato né i grandi della terra, perché il summit fu trasferito all'Aquila, né i clienti. La Nuova ci è entrata. Ecco le immagini (foto Andrea Nieddu)

LEGGI La Sardegna dei maxi sprechi, l'hotel di lusso da 100 milioni per il G8: mai aperto

Matteo Renzi, un tour sardo in cinque tappe

Il tour sardo di Matteo Renzi, insieme ai ministri De Vincenti e Lotti, si è articolato in cinque tappe. Arrivo al mattino a Olbia all'aeroporto Costa smeralda, quindi trasferimento a Thiesi per la visita al caseificio Pinna. A seguire le tappe di Nuoro all'Istituto etnografico, Ghilarza con l'omaggio alla Casa Museo di Antonio Gramsci, e Cagliari con un incontro con i giornalisti all'aeroporto e la partenza.

L'ARTICOLO

Tempio, la prima neve sul monte Limbara

TEMPIO. La prima neve, oggi, martedì 14 novembre, ha imbiancato la cima del monte Limbara, a partire dai 1200 metri di altezza (a cura di Giampiero Cocco)

La Vespucci alla Maddalena: folla di curiosi in banchina

La nave scuola “Amerigo Vespucci” ha fatto il suo ingresso al porto della Maddalena poco dopo le 16.30 del 2 novembre. In banchina ad attenderla tantissime persone che hanno voluto vivere il ritorno della “nave più bella del mondo” nell’isola dopo 43 anni

Banda di minorenni devasta la storica stazione di Tempio, danni ingenti

TEMPIO. Notte brava, con atti di vandalismo senza limiti, da parte di una banda di minorenni composta da sei o sette individui. Due giovani di diciassette anni di Tempio sono stati fermati dai carabinieri e sono stati interrogati nella caserma di viale don Sturzo. Il raid è cominciato attorno alle 5 del mattino quando il gruppetto di vandali, dopo aver sfondato una finestra laterale, è entrato nella storica stazione distruggendo quanto trovavano. Mentre alcuni davano fuoco a un deposito di materiale, gli altri si impossessavano delle chiavi dei pullman di linea e, dopo averli messi in moto, hanno giocato a fare l'autoscontro. Il telegrafo del 1800 è stato divelto e distrutto, così come la vetrata storica. Devastato anche il bar attiguo e l'ufficio movimento, dove sono state distrutte le macchinette delle bevande e gli arredi. A rendersi conto dell'irruzione è stato il vigilantes che effettua il giro di servizio, che ha notato le fiammueuscire da una delle stanze laterali e ha dato l'allarme, mentre il gruppo di vandali si dava alla fuga. I carabinieri hanno fermato due degli autori del raid vandalico e, al momento, stanno effettuando decine di perquisizioni in città. (a cura di Giampiero Cocco)

Olbia, migliaia all'ordinazione del nuovo vescovo di Sassari

OLBIA. Sassari ha il nuovo vescovo. È stato ordinato nel pomeriggio del 13 settembre a Olbia don Gian Franco Saba. Migliaia di persone hanno assistito nel campo sportivo Caocci di Olbia alla cerimonia di ordinazione episcopale presieduta dal vescovo di Tempio e Ampurias, Sebastiano Sanguinetti, e concelebrata dall'arcivescovo di Cagliari, Arrigo Miglio, e dall'amministratore apostolico di Sassari, Paolo Atzei. (foto Gavino Sanna) L'ARTICOLO

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista