Foto

La magia della neve sul Limbara, il paesaggio è da fiaba

TEMPIO. Nel pomeriggio di mercoledì 9, come ampiamente annunciato dai vari bollettini meteo, una copiosa nevicata è caduta sul monte Limbara. I boschi si sono imbiancati in pochi minuti trasformando il paesaggio in una istantanea da fiaba. Come nelle foto scattate ieri, 10 gennaio, del nostro lettore Fabrizio Perra, di Sassari. (a cura di Salvatore Santoni)

Coltre bianca su Tempio, il sindaco chiude le scuole

Da ieri sera Tempio è ricoperta da una coltre bianca. La neve è scesa copiosa creando scenari da favola nella città. Anche stamane la città è una grande distesa immacolata. Il sindaco Biancareddu ha ordinato la chiusura della scuole. (foto mavuli)

L'arte della luce e dei colori, le installazioni galluresi di ColorArt fenomeno virale sui social

TEMPIO. Straordinarie installazioni artistiche diventate famose in tutta la Sardegna, grazie alle foto che regolarmente diventano virali sui social. Sono le creazioni dell'associazione ColorArt, dell'ingegnere tempiese Manuel Marotto, che anche nel Natale appena trascorso ha stupito tutti con un presepe di luce realizzato nella chiesa di Santa Croce a Tempio. Quindicimila palloni bianchi di varie dimensioni uniti per formare una stella cometa lunga 25 metri, che dall'ingresso percorre l'intera navata fino all'altare, dove è posata la natività. Sempre a Tempio, nella chiesa del Rosario, è stato ricostruito un deserto bianco che accoglie il cammino dei Re Magi. Nel corso degli ultimi anni, l'associazione ha sorpreso tutti con installazioni molto scenografiche, dai basolati colorati e le matite giganti, di corso Matteotti e piazza Italia a Tempio, alle strade dipinte a Luogosanto (in collaborazione con l'architetto Marilena Pattitoni). Senza dimenticare i viali del parco delle Rimembranze, decorati con 40 metri cubi di ghiaia colorata o i pacchi regalo luminosi della piazza della Cattedrale, sempre a Tempio. Ma anche il progetto Madre Terra a Olbia (sempre con l'architetto Pattitoni), con 15mila farfalle realizzate con materiale di recupero dai ragazzi del centro Umanitario Caritas, via Canova e il "fiume" colorato con 2000 margherite e dimorphoteche lungo le rovine dell'acquedotto romano. In questa gallery, una selezione di foto delle varie installazioni (Manuel Marotto su Instagram) (a cura di Federico Spano)

Melissa Satta-Kevin Boateng: amore finito?

Il gossip è partito. Melissa Satta in vacanza a Dubai con le amiche  Simona Salvemini e Gloria Patrizi, e il piccolo Maddox. Senza il marito Kevin Prince Boateng, ora calciatore del Sassuolo, che si sta godendo invece una vacanza da tutt'altra parte con gli amici. Amore finito? Ad avanzare questa ipotesi, per primo, è stato il giornale "Chi" diretto da Alfosno Signorini. Lei per ora smentisce e dice: "Sin quando avrò l'anello al dito sarò sposata con Kevin". Ma intanto i due da tempo non fanno foto insieme. Un indizio che in tempi social potrebbe già valere come prova.

A Olbia Capodanno coi Maneskin e l'immenso pubblico sul molo Brin

OLBIA. Una grande notte a Olbia col primo concerto in Sardegna dei Maneskin, la band di Victoria, Ethan, Thomas e Damiano che aveva spopolato al talent show X Factor e che oggi domina la scena della musica italiana. Il 2019 è stato salutato con i fuochi d'artificio sulle acque del porto
(foto di Giovanna Sanna)

La Maddalena, l'arcipelago delle meraviglie nelle foto di Giovanni Cultrera

LA MADDALENA. Lui è catanese, ma ormai vive da 20 anni alla Maddalena. Sottufficiale della Capitaneria di Porto, nel tempo libero Giovanni Cultrera si dedica alla sua altra grande passione: la fotografia. Negli anni, Cultrera ha vinto numerosi concorsi di fotografia e le sue immagini sono state usate da numerose aziende ed enti, dalla Microsoft alla Valtur, dalla Regione Sardegna al parco nazionale della Maddalena. Questa straordinaria serie di foto è stata scattata nelle varie stagioni dell'anno in tutte le isole dell'arcipelago. Grazie allo sguardo di Giovanni Cultrera è possibile cogliere angoli straordinari e anche meno noti di questo paradiso naturale (a cura di Federico Spano) (Giovanni Cultrera su Facebook e su Instagram)

Le prime immagini dal set di Catch-22, la serie girata a Olbia da George Clooney

OLBIA. Sono state diffuse le prime immagini di Catch-22, la nuova produzione originale Sky co-prodotta con Paramount Television, Anonymous Content e Smokehouse Pictures e attesa al debutto su Sky Atlantic nella primavera 2019. Girata tra Lazio e Sardegna, la miniserie vedrà nel cast anche Giancarlo Giannini. Catch-22 è ambientata in Italia durante la seconda guerra mondiale

L'ARTICOLO Catch-22, le prime foto dal set della serie con George Clooney girata a Olbia

Martina Paradiso, la splendida olbiese che sogna di diventare scrittrice

OLBIA. Si chiama Martina Paradiso, ha 21 anni, è di Olbia e posa come fotomodella da quando era piccola. Diplomata in ragioneria, oggi lavora come contabile ma il suo sogno è di studiare Lettere e diventare una scrittrice. «Amo posare, perché mi piace vedere cosa riesco a trasmettere attraverso una macchina fotografica e, per quanto possa sembrare banale, posso garantire che non è affatto semplice - racconta Martina -. Ho sempre posato per fotografi estremamente professionali che mi hanno sempre messa a mio agio e sono riusciti a tirar fuori scatti meravigliosi». Quello con cui ha iniziato e che l'ha scoperta è Giancarlo Caboni. Altri fotografi con i quali ha collaborato sono Sergio Derosas, Antonio Pani e Salvatore Nieddu. «Molte persone sostengono che per fare questo tipo di cose sia necessario essere egocentrici e vanitosi - conclude la giovane fotomodella -, ma per quanto mi riguarda non penso che una modella posi per esporsi o per mostrarsi agli altri, penso che lo faccia per esprimere se stessa e credo che non ci sia cosa migliore di farlo attraverso una fotografia». (Martina Paradiso su Instagram)

Olbia: al via S'Iscuru, la festa di Halloween in salsa gallurese

La festa degli zombie è cominciata a Olbia. Ieri pomeriggio 30 ottobre, in ritardo di un giorno per via dell’ondata di vento e pioggia, l’evento S’Iscuru ha trasformato il centro storico in una grande casa delle streghe. E tutto questo in occasione di Halloween, appuntamento sempre più festeggiato anche in Italia. (foto vanna sanna)

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare