Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Filippo Tortu cittadino onorario di Tempio

Tempio. Consiglio comunale in seduta straordinaria e solenne per conferire (all'unanimità) la cittadinanza onoraria all'atleta Filippo Tortu, che per metà è originario di Tempio perché qui è nato suo padre Salvino. Filippo conosce bene Tempio e la Gallura, in Sardegna lui trascorre le vacanze ogni anno, a Golfo Aranci oppure alla Maddalena. Qui ha amici non solo suo padre Salvino, che ha vissuto a Tempio fino a quando si è trasferito a Roma, ma anche Filippo. Nella sala comunale gremita, il sindaco Andrea Biancareddu ha letto la motivazione del conferimento della cittadinanza onoraria. Al giovane atleta della Guardia di finanza è stato donato anche un vocabolario Italiano-Gallurese e Gallurese-Italiano. Alla madre, la signora Paola Confalonieri, un mazzo di fiori
(foto e testo di Angelo Mavuli)

Filippo Tortu cittadino onorario di Tempio