Foto

Billionaire, champagne per tutti grazie a un miliardario americano che ha speso 150mila euro

Fine settimana speciale al Billionaire con un nababbo americano che ha speso 150mila euro senza batter ciglio. Ha fatto portare al tavolo una bottiglia Mathusalem di Cristal da 30mila euro e 100 bottiglie di Dom Perignon. Il tutto è stato consumato nell'arco di due serate, con il supporto entusiasta di tutti coloro che stavano dentro il privè blindato del locale di Flavio Briatore. Alla fine il paperone ha anche acquistato una giacca in coccodrillo nella boutique Billionaire. (en.g.)

I Ferragnez spopolano al Billionaire: lui alla consolle , lei in rosso sexy

PORTO CERVO. Fedez e Chiara Ferragni, sexy nel suo vestito rosso, sono stati grandi protagonisti al Billionaire di Briatore in una serata super due sere fa. Nel locale di Pantogia c’erano anche Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo, Melissa Satta e Kevin Boateng, Luca Toni e l’imprenditore Renzo Rosso, inventore del marchio d'abbbigliamento Diesel. Locale pieno e grande entusiasmo per la selezione musicale di Fedez che ritornerà da dj il 18 agosto. (en.g.)

La mangiaspade Luky Hell: dall'Australia alla conquista di Olbia

Nel megaconcerto dei tre rapper Salmo, Fabri Fibra e Nitro a Olbia si è ritagliato uno spazio e tanti applausi anche  una mangiaspade che ha preceduto l'esibizione dei cantanti. Davanti a ventimila persone in visibilio, grande performance dell'artista che ha un nome d'arte molto particolare: Lucky Hell. 33 anni, australiana, sexy, il corpo ricoperto da tatuaggi, giusto per restare in tema con la convention dei tatuatori che si è svolta in città. Lucky Hell si esibisce da anni in giro per il mondo e ovunque raccoglie consensi: brava, bella e inquietante. Un cocktail davvero esplosivo.

"Fenomenale" Gianni Nannini fa il pieno a Golfo Aranci

Ventimila in visibilio nello sterrato davanti al Comune di Golfo Aranci per il concerto di Gianna Nannini ieri 18 luglio. Un'ora e 40 minuti di rock puro con la chicca di "No potho reposare" con l'accompagnamento delle launeddas di Gavino Murgia. Un grande successo per la cantante ma anche per l'organizzazione: tutto è filato liscio senza sbavature (foto vanna sanna)

Travolto dai tubi che stava scaricando a Olbia nella zona industriale: muore un 46enne di Nulvi

Olbia. Un operaio di 46 anni, Angelo Serra, di Nulvi, ha perso la vita in un incidente sul lavoro nella zona industriale di Olbia. Stava scaricando il materiale per montare un ponteggio quando i tubi gli sono arrivati addosso uccidendolo sul colpo. Uno strazio per i compagni di lavoro che hanno avvertito subito la polizia
(foto di Gavino Sanna)

LEGGI ANCHE: Tragedia a Olbia, operaio muore sul lavoro

Olbia, rissa sfiorata sulla sopraelevata per una mancata precedenza: traffico in tilt

OLBIA. Metà luglio, sbarchi dalle navi e traffico in tilt. E anche malesseri, furbetti al volante, sorpassi azzardati e mancate precedenze. Scene ordinarie che certe volte surriscaldano i nervi degli automobilisti. L'estate è entrata nel vivo e come ogni anno si registrano code, tamponamenti e anche qualche momento di tensione. Per esempio ieri sera, subito dopo l'arrivo di una nave e il conseguente sbarco di centinaia di turisti, è stata registrata una lunga coda soprattutto dentro il tunnel. Qualche momento di tensione all'uscita della galleria in direzione sud, all'altezza della rampa che da via Genova si immette sulla sopraelevata. Forse a causa di una mancata precedenza, sarebbe scoppiato un litigio tra automobilisti, in mezzo alla strada. Per sedare gli animi e regolare il flusso delle auto, visto l'imponente ingorgo, sono intervenuti anche alcuni agenti di polizia e i carabinieri del reparto territoriale di Olbia. Sul posto è arrivata anche una ambulanza del 118. Insomma, momenti di particolare tensione direttamente in mezzo alla carreggiata, come hanno raccontato alcuni testimoni che hanno assistito alla scena. Fino a poche settimane fa il tunnel era stato interessato da alcuni lavori da parte dell'Anas che, dopo non pochi giorni di lunghe code con l'arrivo dei primi turisti, era comunque riuscita a terminare le operazioni in anticipo. (foto Giovanna Sanna)

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro