bonarcado

Circonvallazione, c’è da risolvere un problema

BONARCADO. A breve dovrebbero partire i lavori per il completamento della circonvallazione che, bypassando il centro abitato, si ricollega alla strada provinciale 15. Il progetto esecutivo...

BONARCADO. A breve dovrebbero partire i lavori per il completamento della circonvallazione che, bypassando il centro abitato, si ricollega alla strada provinciale 15.

Il progetto esecutivo approvato dalla Provincia circa un anno fa, il cui costo è di 2 milioni e 750 mila euro, dopo uno stop durato oltre 20 anni, questa volta pare avviato alla conclusione.

I termini per la presentazione delle offerte sono scaduti lo scorso 7 marzo e dopo l’apertura delle buste, i lavori, da completarsi entro un anno e mezzo dalla data in cui verranno consegnati, saranno appaltati.

Nel frattempo, secondo quanto chiesto dalla minoranza consiliare con una mozione presentata al sindaco Mario Sassu nei giorni scorsi, per evitare disagi agli automobilisti che quotidianamente percorrono quella strada da e per Oristano, è necessario realizzare una bretella di collegamento utilizzando una delle strade vicinali che vi si intersecano.

Sull’argomento, già sollevato in una riunione di consiglio comunale tempo fa, gli amministratori erano d’accordo. Adesso che i lavori stanno per essere consegnati all’impresa è necessario dare seguito a quella decisione e, per evitare di precludere la possibilità di realizzare la bretella, urgentemente.

A questo proposito, nella mozione, i consiglieri di minoranza chiedono che per la realizzazione dei lavori relativi allo sbocco viario in questione, che si possono effettuare anche in economia, vengano impiegate maestranze locali.

Questo, secondo gli estensori della mozione (Pinna, Enna e Rosas), consentirebbe a qualche disoccupato locale di lavorare per qualche tempo. «Chiediamo al sindaco e alla giunta– scrivono gli estensori del documento – di attivarsi urgentemente per dare adeguate disposizioni e pongano in essere tutte quelle attività che consentano la realizzazione della bretella di collegamento alla nuova strada provinciale, nonché, che questa mozione venga urgentemente portata all’attenzione del Consiglio Comunale».

Sull’importanza dell’opera, rimasta bloccata per molti anni a causa della richiesta di una variante al progetto originale, sono tutti concordi. Tuttavia, al momento di procedere

agli espropri, necessari per consentire la realizzazione del tracciato, i proprietari dei terreni in cui deve passare l’opera si sono accorti che la strada avrebbe diviso a metà le loro proprietà, quindi hanno proposto soluzioni alternative, che non sono state accolte.

Piero Marongiu

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli