A Terralba la grande voce della Zamara

TERRALBA. Un momento di spessore culturale che ha arricchito la festa di San Pietro apostolo. Domenica alle 11,30, dopo la celebrazione della messa, nella cattedrale di San Pietro si è tenuto un...

TERRALBA. Un momento di spessore culturale che ha arricchito la festa di San Pietro apostolo. Domenica alle 11,30, dopo la celebrazione della messa, nella cattedrale di San Pietro si è tenuto un concerto del soprano Dominika Zamara, cantante polacca dallo strepitoso curriculum. Un appuntamento i che ha visto la cantante esibirsi in canti della tradizione sacra e della tradizione profana, con le arie più celebri e suggestive dell’Opera, da Bellini ad altri grandissimi compositori. Zamara vanta importanti esperienze: ha cantato a Bari nell' opera Il Tabarro di Puccini, nel ruolo di Giorgetta ed Amante, ha debuttato a Padova nel ruolo di Mimì nell' opera La Boheme di Puccini. Ha cantato in gran parte d'Europa: in tutta Italia, Francia con il famoso organista Fabrice Petroise, in Austria, Polonia, Germania, Inghilterra, La Palma. Nel 2012 ha interpretato il ruolo di Silvia nell'opera Zanetto di Mascagni a Vicenza. Ha debuttato in America, a Los Angeles con la famosa compositrice della Walt Disney Maria Newman. Canta in italiano, francese, inglese, polacco, tedesco, russo, ceco, slovacco e latino ed ha registrato due dischi: Dreams nel 2009 e

Life nel 2012,. Ad accompagnare l’artista durante l’esibizione è stato Gianluca Frau, che ha eseguito le musiche all’organo. Soddisfazione da parte del Comitato leva 64, che ha organizzato i festeggiamenti di san Pietro, e di Ada Maria Lai, che è riuscita ad invitare la soprano. (c.d.)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller