CAPITANERIA DI PORTO

Davanti a Capo San Marco si può di nuovo navigare

ORISTANO. Il tratto di mare davanti a Capo San Marco, dove alla fine di giugno si era incagliata l’imbarcazione a vela Sabik, nel giugno scorso, ora è libero dai gavitelli delle strutture di ormeggio...

ORISTANO. Il tratto di mare davanti a Capo San Marco, dove alla fine di giugno si era incagliata l’imbarcazione a vela Sabik, nel giugno scorso, ora è libero dai gavitelli delle strutture di ormeggio rimosse dall’Area marina protetta Sinis Mal di Ventre. E di conseguenza viene meno l’ordinanza dello scorso 30

giugno, che disponeva l’interdizione di quell’area, davanti le località di Tharros, Torre Vecchia, La Caletta e Abarossa. Lo ha disposto la Capitaneria di porto che con un provvedimento di ieri ha abrogato quella disposizione, rendendo di conseguenza nuovamente accessibile qul tratto di mare.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller