Incendio distrugge vigneti e oliveti

Le fiamme hanno interessato le campagne tra Cabras, Nurachi e Zeddiani

CABRAS. Due incendi, quasi sicuramente dolosi, hanno impegnato ieri pomeriggio l'apparato regionale antincendio. Le fiamme, alimentate dal forte vento di maestrale, hanno mandato in fumo alcuni ettari di vigneti e uliveti tra i territori di Nurachi, Cabras e Zeddiani.

La tempestività degli interventi ha limitato fortunatamente i danni, in particolare ai vigneti della zona.

L'allerta era già alta proprio in considerazione del pericolo rappresentato dal vento che ha iniziato a soffiare nella tarda mattinata. Quando è stato segnalato il primo focolaio, nelle campagne di Cabras, il Centro operativo di Fenosu ha inviato sul posto alcune squadre della Forestale e dell'Ente foreste.

Gli operatori hanno lavorato per quasi due ore prima di avere ragione delle fiamme, rese pericolose dalla

forti raffiche di vento.

Alla fine, come detto, i danni sono limitati. Sono andati a fuoco alcuni ettari tra vigneti e oliveti e si è evitato, soprattutto, che il fronte del fuoco si estendesse anche ad alcune aziende agricole in una delle zone più fertili del Sinis. (e. s.)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller