Giornata di incendi tra Ollastra, Ula Tirso e Busachi

L’apparato della Regione è stato impegnato per molte ore Nell’Alto Oristanese è stato utilizzato anche un elicottero

OLLASTRA. Giornata impegnativa quella di ieri per l'apparato regionale antincendio. Le fiamme hanno mandato in cenere decine di ettari di territorio tra Siammaggiore, Ollastra, Ula Tirso e Busachi. Sono stati percorsi dalle fiamme campi coltivati, stoppie, macchia mediterranea e anche una zona boschiva nell'Alto Oristanese.

L'incendio che ha creato maggiore preoccupazione è quello che ha lambito il paese di Ollastra. Le fiamme, alimentate dal forte vento, hanno trovato facile esca nelle stoppie, hanno raggiunto la periferia e minacciato seriamente il campo sportivo comunale. Sul luogo hanno lavorato per diverse ore i vigili del fuoco, la forestale e gli operatori dell'Ente foreste. Il rogo ha anche devastato diversi terreni agricoli ed è stato spento a poche decine di metri dal campo sportivo. A tarda sera erano ancora in corso le operazioni di bonifica.

Il secondo incendio ha invece interessato le campagne di Siamaggiore. Qui l'intervento è stato più facile e si è risolto un meno di un'ora di lavoro per le squadre a terra.

Quando le squadre sono rientrate alla base è scattato l'allarme in una zona boscata tra Ula Tirso e Busachi. Le fiamme hanno bruciato diversi ettari di bosco, soprattutto sugherete e macchia alta, in una delle più belle vallate della zona. Il centro operativo di Fenosu ha inviati sul posto tutte le squadre disponibili dell'Ente foreste e dei vigili del fuoco, In ausilio agli operatori a terra è giunto anche un elicottero. In questo caso l'impegno dell'apparato regionale antincendio è durato per oltre 5 ore. Oltre al forte vento anche la zona impervia ha rallentato l'intervento delle autobotti. Le fiamme, partite pare da una stradina di penetrazione agraria si sono sviluppate nell'erba alta e si sono propagate al bosco, distruggendo diversi ettari di sugherete. L'incendio è stato domato a tarda sera quando

stava calando l'oscurità. Gli operatori dell'Ente foreste hanno effettuato le bonifiche praticamente al buio. L'incendio tra Ula Tirso e Busachi potrebbe essere stato doloso, sul posto è infatti intervenuta la squadra di polizia giudiziaria del corpo forestale per gli accertamenti del caso.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller