modolo

Lite tra sindaco e assessore, c’è la remissione di querela

MODOLO. L’illuminazione pubblica fece litigare sindaco e assessore. Era il 2010 e da allora è passata molta acqua sotto i ponti dell’amministrazione del piccolo comune della Planargia. Quell’acqua...

MODOLO. L’illuminazione pubblica fece litigare sindaco e assessore. Era il 2010 e da allora è passata molta acqua sotto i ponti dell’amministrazione del piccolo comune della Planargia. Quell’acqua agitata è diventata molto calma, tanto che ieri il processo che vedeva imputato per diffamazione il primo cittadino Omar Hassan si è concluso con una remissione di querela. Quest’atto ha siglato la pace tra il sindaco e l’ex assessore Giovanni Deriu col quale c’erano stati degli attriti pesantissimi nel 2010.

L’amministrazione doveva decidere se portare l’illuminazione pubblica in una zona rurale, ma in giunta non tutti erano d’accordo. Ci si era così rivolti all’assessorato regionale degli Enti locali, in particolare al direttore del servizio territoriale, per risolvere la questione. In un atto ufficiale il sindaco aveva però usato dei termini che l’assessore aveva ritenuto offensivi e diffamatori. Nel documento si affermava che Giovanni Deriu «mente in assoluta malafede ed essendo privo del benchè minimo barlume di onestà intellettuale non si rende conto della gravità dei suoi comportamenti». Successivamente, nel medesimo documento, si diceva che l’assessore aveva tenuto «un comportamento sleale e privo di qualsiasi moralità».

Di fronte a queste accuse, Giovanni Deriu scelse la strada del tribunale, la quale però si complicò parecchio quando anche il sindaco fece il suo passo denunciando a sua volta, per calunnia, l’ex assessore. Le accuse incrociate rischiavano di complicare le cose, ma nel frattempo il sereno è tornato ad aleggiare sulla

vicenda. Sulla prima denuncia, di fronte al giudice monocratico Antonio Enna, al pubblico ministero Daniela Muntoni e all’avvocato Gianluca Nonnis che tutelava il sindaco, è avvenuta la remissione di querela che, tra l’altro, non è stata preceduta da risarcimenti danni. Il caso è quindi chiuso.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community