Cabras, le due Caretta riprendono il mare

CABRAS. Le star della spiaggia hanno ripreso il mare. Le due caretta caretta sono ritornate nel loro elemento ieri mattina, seguite dallo sguardo attento di un centinaio di persone arrivate a San...

CABRAS.

Le star della spiaggia hanno ripreso il mare. Le due caretta caretta sono ritornate nel loro elemento ieri mattina, seguite dallo sguardo attento di un centinaio di persone arrivate a San Giovanni di Sinis per assistere alla liberazione.

Gi addetti del Centro di recupero del Sinis (Cres)hanno restituito al mare un esemplare con un carapace di 32 centimetri e uno che invece ne misura 49. Il primo era stato recuperato il 10 maggio da un diportista che lo aveva avvistato mentre galleggiava a fatica nei pressi di Capo Frasca, a circa un miglio dalla costa. Il diportista aveva segnalato il ritrovamento al numero 1515 del Corpo forestale da cui era subito partita una segnalazione per gli operatori del CreS.

La radiografia della piccola tartaruga aveva evidenziato la presenza di un amo nell’esofago, estratto con un intervento endoscopico dai veterinari. L'altra tartaruga, un individuo sub-adulto, è stata ripescata il 27 luglio nelle acque di Porto Corallo, nel comune di Villaputzu.

L'intervento, questa volta, è stato effettuato dagli operatori dell'Area marina protetta di Capo Carbonara, in collaborazione con la Guardia costiera. Poi, la tartaruga è stata consegnata al Cres che l’ha trasportata è arrivata alla clinica di Oristano.

Gli accertamenti clinici e veterinari non hanno riportato anomalie e la presenza di corpi estranei all'interno dell'animale. Per questa ragione l’esemplare di Caretta caretta è stato trasferito in una vasca di degenza

dove, solo 24 ore dopo, è stata osservata l'espulsione, con le feci, di un materiale plastico ingerito poco prima del recupero nelle acque di Poroto Corallo.

L’animale si è ripreso a tempo di record e ieri è ritornato a nuotare insieme al suo compagno di viaggio.

Claudio Zoccheddu

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SCRIVERE: NARRATIVA, POESIA, SAGGI

Come trasformare un libro in un capolavoro