Modolo, la Tasi sarà pari a zero C’è la delibera

MODOLO. Nel più piccolo paese della Planargia la Tasi non fa paura. Il consiglio comunale ha azzerato la tassa sui servizi indivisibili, grazie ad una delibera approvata nei giorni scorsi. Ma nel...

MODOLO. Nel più piccolo paese della Planargia la Tasi non fa paura. Il consiglio comunale ha azzerato la tassa sui servizi indivisibili, grazie ad una delibera approvata nei giorni scorsi. Ma nel centro di 170 abitanti guidato da Omar Hassan rimarcano anche che la gradevole rinuncia a intaccare via Tasi il portafogli dei contribuenti non avrà ricadute sui servizi ai cittadini. “Il tributo per i servizi indivisibili, che grava su tutti i possessori di immobili ed aree edificabili, non sarà a carico dei cittadini modolesi! In un’epoca storica dove la crisi sembra giustificare qualsiasi tipo di balzello nel nostro comune si garantiranno comunque ed in maniera efficiente i servizi”, affermano perentoriamente da Modolo. Per una scelta definita “Ponderata ed importante,  in favore dei nostri concittadini, rispetto ai quali non vogliamo porci come meri esattori di iniqui tributi imposti da governi nazionali incapaci di governare la spesa pubblica”. Mentre “Sono numerosi i servizi che il Comune di Modolo mette a disposizione della propria cittadinanza”. E dopo il Giro delle vigne, che ha coinvolto centinaia di atleti e amatori della due ruote, il primo esempio non poteva che essere quello degli incentivi

all’attività sportiva. “Anche quest’anno, i cittadini modolesi che praticheranno qualsiasi sport, da settembre 2014 conservando le ricevute e presentandole entro il 30 settembre 2015, riceveranno un contributo sotto forma di rimborso per una parte delle spese sostenute”.(al.fa.)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller