Suni, controlli nelle strade

SUNI. Un centinaio di persone controllate, tre denunce e molte patenti ritirate. È il bilancio di un’operazione condotta la scorsa notte dai carabinieri di Macomer coordinati dal tenente Gabriele...

SUNI. Un centinaio di persone controllate, tre denunce e molte patenti ritirate. È il bilancio di un’operazione condotta la scorsa notte dai carabinieri di Macomer coordinati dal tenente Gabriele Tronca, nei comuni di competenza della Compagnia.

Nei posti di blocco, dislocati a Bosa e Suni, i risultati più interessanti. A Bosa sono state controllate una decina di auto. Alcuni conducenti si sono visti ritirare la patente per diversi motivi (guida in stato di ebbrezza, eccesso di velocità). Un giovane alla guida di una moto di grossa cilindrata è stato denunciato dai carabinieri di Borore perchè non aveva la patente, non avendola mai conseguita. La proprietaria della moto è stata invece denunciata per incauto affidamento.

A Suni, i carabinieri di Montresta hanno fermato, nella zona industriale, un giovane di Tresnuraghes di 27 anni, che aveva con sé un piccolo quantitativo di droga. Il ragazzo si è giustificato

dicendo che in Belgio, dove risiede, quella quantità è tollerata. Ma non in Italia, come gli hanno spiegato i carabinieri, che hanno applicato immediatamente la misura prevista quando un automobilista venga trovato alla guida con stupefacenti, ossia il ritiro della patente.(al.fa.)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller