Oristano

Trenta roghi minacciano abitazioni e vivai di piante

San Vero Milis, Abbasanta, Marrubiu, Santulussurgiu nella morsa del fuoco, elicotteri in azione

ORISTANO.  Continuano gli incendi nell'Oristanese. Non si ferma l’emergenza: dopo la difficile giornata di ieri vigili del fuoco e forestale sono stati impegnati oggi in una trentina di interventi in tutto il territorio provinciale.

Nel primo pomeriggio si è reso necessario anche l’impiego di un elicottero nella zona di Tiria dove le fiamme stavano raggiungendo alcune abitazioni. Stessa situazione nella borgata ex Etfas in territorio di San Vero Milis.

Nelle campagne di Abbasanta, invece, gli elicotteri intervenuti sono stati addirittura due, perchè il fuoco ha interessato un bosco di sugherete.

Grande allarme anche a Marrubiu dove un incendio ha interessato il vivaio dell’azienda Orflor. Le fiamme sono divampate anche nelle campagne di Santu Lussurgiu, Bonarcado, Putzu Idu, Uras, Marrubiu, Tresnuraghes e di diversi altri centri.

Nella stragrande maggioranza dei casi si è trattato di abbrucciamenti

che non si è riusciti a controllare e che si sono trasformati in incendi. L’opera di spegnimento è resa più difficile dal fatto che non si dispongono di tutti gli uomini e mezzi dell’apparato antincendio impiegato nel periodo estivo e la cui opera si è conclusa al termine della stagione.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller