incendi

Caldo e vento: ancora roghi in tutta la provincia

ORISTANO. L'emergenza incendi non è ancora finita e oggi, con l’arrivo dello scirocco, potrebbe essere una giornata rischio. Dopo l'impegnativa giornata di domenica, ieri i vigili del fuoco del...

ORISTANO. L'emergenza incendi non è ancora finita e oggi, con l’arrivo dello scirocco, potrebbe essere una giornata rischio. Dopo l'impegnativa giornata di domenica, ieri i vigili del fuoco del Comando provinciale di Oristano e dei distaccamenti di Ales e Ghilarza, hanno eseguito 25 interventi in tutto l'Oristanese.

Sono andati a fuoco decine e decine di ettari di macchia pascolo alberato e stoppie. La maggior parte degli interventi ha riguardato i soliti abbruciamenti incontrollati, soprattutto nell'hinterland del capoluogo. A dare mano forte ai vigili del fuoco è dovuto intervenire anche un elicottero che ha operato in diversi centri della provincia.

Intervento importante a Tresnuraghes, dove le fiamme hanno lambito la zona del rimboschimento dell’Ente foreste.

Allarme nel primo pomeriggio nella borgata agricola di Tiria dove le fiamme hanno lambito alcune abitazioni. Le squadre dei vigili del fuoco hanno poi lavorato duramente anche nella borgata ex Etfas nelle campagne di San Vero Milis.

Tra Abbasanta e Paulilatino il fuoco ha interessato macchia bassa e minacciato una zona ricca

di sugherete. Anche in questo caso è stato determinante l'intervento di due elicotteri della Regione. Paura anche a Marrubiu dove un vasto incendio ha interessato il vivaio dell’azienda Orflor. Interventi anche a Santu Lussurgiu, Bonarcado e Uras. (e. s.)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller