abbasanta

Auto nuove e “Mercurio” per combattere la criminalità

ORISTANO. Delle 200 nuove auto in Italia acquistate dal ministero degli Interni, 12 sono destinate al Reparto prevenzione e crimine di Abbasanta. Si tratta delle Lancia Delta turbo diesel 2.000, da...

ORISTANO. Delle 200 nuove auto in Italia acquistate dal ministero degli Interni, 12 sono destinate al Reparto prevenzione e crimine di Abbasanta. Si tratta delle Lancia Delta turbo diesel 2.000, da 140 cavalli. Sono dotate di sofisticate attrezzature tecnologiche, compresa una telecamera e un tablet, che permetteranno il collegamento telematico con tutte le sale operative della polizia, attraverso il sistema “Mercurio”, in fase di avvio. Le auto sono state presentate ieri mattina in Questura nel corso di una conferenza stampa, dall'ispettore capo Marco Mirabelli, dal dirigente del Reparto anticrimine Marco Bazzoni e dal responsabile del servizio di prevenzione generale della Questura, Michele Amatulli. I nuovi mezzi permetteranno un maggiore controllo del territorio e saranno a disposizione delle quattro questure dell'isola. Il reparto prevenzione e crimine, attualmente dislocato ad Abbasanta, dispone di 80 uomini: una vera e propria task pronta ad intervenire in caso di emergenza. Come ha spiegato il responsabile Marco Bazzoni, il reparto garantisce il controllo del territorio isolano a supporta le singole questure nel predisporre appositi piani e appositi servizi di prevenzione. Le nuove Lancia Delta, sono affidate a poliziotti che hanno svolto un apposito

corso di perfezionamento. La dotazione strumentale di cui sono dotate, permetteranno di controllare, incrociando i dati con le questure di tutta Italia, grazie ad una sofisticata telecamera le auto in circolazione ed individuare attraverso le targhe, qualsiasi veicolo sospetto. (e.s.)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller