Un mese nero nell’Oristanese

Un mese di febbraio tragico sulle strade della provincia. Tre incidenti mortali nel giro di poche settimane. Il 17 febbraio, all’alba, muore sulla strada per Putzu Idu un ristoratore di San Vero...

Un mese di febbraio tragico sulle strade della provincia. Tre incidenti mortali nel giro di poche settimane. Il 17 febbraio, all’alba, muore sulla strada per Putzu Idu un ristoratore di San Vero Milis, Giuseppe Antonio Lepori, più conosciuto come Peppino, 56 anni. Esce di strada con la propria auto mentre si sta recando al lavoro, nel locale di sua proprietà a Mandriola. Quattro giorni più tardi perde la vita Pietrina Melis. La donna, 44 anni di Masullas muore per le ferite riportate in un grave incidente stradale

avvenuto nel primo pomeriggio poco distante dall’abitato di Uras, lungo la Statale 442 che porta a Laconi. La donna spira dopo un intervento chirurgico a cui viene sottoposta all’ospedale di San Gavino. Viaggiava su una Renault Clio che si è scontrata frontalmente con una Peugeot 207.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller