Doddore Meloni condannato: pagherà 500 euro

TERRALBA. Dopo alcune “sberle” in serie per Doddore Meloni arriva un’altra condanna che può essere però considerata minore vista l’entità della pena pari a 500 euro. Nella stessa mattinata, all’intern...

TERRALBA. Dopo alcune “sberle” in serie per Doddore Meloni arriva un’altra condanna che può essere però considerata minore vista l’entità della pena pari a 500 euro. Nella stessa mattinata, all’interno del medesimo processo, ha incassato però anche un’assoluzione. Stavolta non si parla di reati gravi, ma di problemi creati durante il controllo dei funzionari dell’Ispettorato del lavoro nella sede della sua società.

Storia vecchia di qualche anno, che inizia quando avviene un’ispezione che doveva servire a valutare la regolarità e la completezza della documentazione contenuta negli archivi di una delle società gestista da Salvatore Meloni. L’ispezione non finisce nel modo giusto perché scatta una denuncia. Doddore Meloni finisce così davanti al giudice accusato di aver ostacolato i controlli degli ispettori e successivamente perché non avrebbe sospeso dalla società una dipendente. Se per quest’ultimo capo d’imputazione è arrivata l’assoluzione che era stata richiesta anche dal pubblico ministero Ivan Sanna, per il primo reato

il giudice monocratico Antonio Enna ha invece deciso la condanna a cinqucento euro. La difesa, affidata all’avvocato Cristina Puddu, aveva invece chiesto l’assoluzione anche per la prima accusa presentando una sentenza del tribunale di Avezzano che però non ha convinto il giudice. (e.c.)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli