ZEDDIANI

Discarica di amianto in un canale

La denuncia di Giampaolo Lilliu, presidente degli ex esposti

ORISTANO. Decine di lastre di eternit gettate all'interno di un canale del Consorzio di bonifica. La scoperta è stata fatta due giorni fa dal presidente dell'Area, Associazione ex esposti amianto Giampaolo Lilliu. Mentre stava rientrando a casa ha notato quella lastre all'interno del canale, che alimenta la zona di Santa Lucia, nel territorio di Zeddiani. Il presidente dell'Associazione ha presentato un esposto in Comune chiedendo la bonifica del sito. È convinto che chi si è disfatto in quel modo incivile delle lastre di eternit lo abbia fatto proprio di recente. «Non lo avrei scoperto senza quei lavori attualmente in atto sulla Statale 292 – ha spiegato Giampaolo Lilliu –. Per poter andare a casa ora sono costretto a percorrere una stradina di campagna che costeggia quel canale del Consorzio. Solo per caso ho notato il cumulo di detriti in mezzo all'acqua. Quando sono sceso dall'auto ho scoperto che all'interno c'erano diversi metri cubi di vecchie lastre di eternit. Qualcuno se ne era disfatto in modo illegale, forse dopo aver effettuato dei lavori di bonifica in qualche abitazione – ha osservato Giampaolo Lilliu –. Il modo peggiore per dismettere quelle pericolose lastre di eternit. Chi lo ha fatto, oltre ad aver violato le leggi, si è assunto anche una grave responsabilità,

ma ha anche messo a rischio la propria incolumità fisica». Dopo aver immortalato la discarica illegale con una ampia documentazione fotografica, Giapaolo Lilliu ha informato l'amministrazione comunale di Oristano e predisposto un esposto chiedendo l'immediata bonifica del sito. (e.s.)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community