droga

Messa alla prova per un guspinese fermato in città

ORISTANO. Stava spacciando di fronte all’istituto Alberghiero quando è stato arrestato. È successo a un giovane di Guspini, Marco Serpi di vent’anni, che però in manette ha passato solo una notte...

ORISTANO. Stava spacciando di fronte all’istituto Alberghiero quando è stato arrestato. È successo a un giovane di Guspini, Marco Serpi di vent’anni, che però in manette ha passato solo una notte nella cella di sicurezza. Ieri mattina infatti, al termine del processo per direttissima, è potuto tornare a casa in attesa che venga definita la sua posizione. Il giudice Francesco Mameli, per il momento, ha esclusivamente convalidato il fermo su richiesta del pubblico ministero Armando Mammone, quindi ha accolto la richiesta dell’avvocato difensore Dina Mereu. Per il giovane non ci sarà condanna perché effettuerà un periodo di messa alla prova con il quale annullerà l’eventuale condanna.

Le forze dell’ordine lo stavano pedinando da tempo perché avevano notato i suoi movimenti e quando sono entrate in azione sono riuscite a sequestrare una decina di bustine

nelle quali era stata confezionata la marijuana da vendere agli studenti che ormai non evitano il loro approccio con gli stupefacenti nemmeno tra i banchi di scuola.

Ora la procura procederà a ulteriori verifiche per cercare di capire chi siano i fornitori di Marco Serpi. (e.c.)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller