Una vita da social: tutti i rischi della rete

ORISTANO. Domani, in via Beatrice d'Arborea, di fronte al palazzo della prefettura e della questura, dalle 9,30 alle 13,30, farà tappa il truck della campagna itinerante di educazione alla legalità...

ORISTANO. Domani, in via Beatrice d'Arborea, di fronte al palazzo della prefettura e della questura, dalle 9,30 alle 13,30, farà tappa il truck della campagna itinerante di educazione alla legalità “Una Vita da Social” che punta a sensibilizzare soprattutto i più giovani sui rischi e pericoli connessi all'utilizzo della rete Internet.

L'iniziativa, curata dal Servizio polizia postale e delle comunicazioni e dall'Ufficio relazioni esterne della segreteria del Dipartimento della pubblica sicurezza, è rivolta ai genitori e agli insegnanti e studenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado.

Hanno aderito all'iniziativa l'istituto comprensivo Oristano 1, il liceo classico De Castro e l'istituto tecnico industriale Othoca di Oristano, e l'istituto comprensivo di Riola Sardo;

per un totale di 310 persone tra studenti e Insegnanti.

Gli specialisti della polizia postale accoglieranno i visitatori all'interno del Truck, allestito per la circostanza con le tecnologie di ultima generazione,al fine di illustrare e meglio comprendere le principali insidie del web.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli