bauladu

Primi incendi, in azione le squadre e gli elicotteri

BAULADU. Mattinata difficile, quella di ieri, per l'apparato regionale dell'antincendio. Tre interventi hanno messo a dura prova uomini e mezzi a Bauladu, Tramatza e Tiria. L'incendio che ha dato più...

BAULADU. Mattinata difficile, quella di ieri, per l'apparato regionale dell'antincendio. Tre interventi hanno messo a dura prova uomini e mezzi a Bauladu, Tramatza e Tiria. L'incendio che ha dato più preoccupazioni è stato quello che ha interessato la periferia di Bauladu, dove le fiamme hanno lambito la 131, messo in pericolo alcune aziende, compresi diversi animali, e bruciato campi di cereali e pascolo cespugliato. Secondo quanto è stato accertato le fiamme sarebbero partite accidentalmente dal decespugliatore di un operaio del Comune di Bauladu. L'allarme è scattato prima delle 9 al campo sportivo. La scintille del decespugliatore hanno innescato le fiamme che si sono propagate in pochi minuti alle erbacce secche della zona. Il fronte del fuoco si è esteso verso alcune aziende e lambito la 131. La polizia stradale ha dovuto bloccare la circolazione in direzione di Sassari per evitare incidenti. Il Centro operativo di Fenosu ha inviato sul posto tutte le squadre disponibili dalla forestale, all'Ente foreste ai vigili del fuoco. Per avere ragione delle fiamme è stato utilizzato anche l'elicottero della Regione. Un altro incendio ha interessato qualche ora più tardi una ampia zona tra i territori di Tramatza e San vero Milis. A fuoco del pascolo cespugliato, ma si segnalano danni anche a dei terreni coltivati a cereali. Prima delle 13 è scattata, infine, un alta emergenza a ridosso della

borgata agricola di Tiria. Per cause ancora da accertare le fiamme hanno bruciato alcuni ettari di pascolo e interessato dei terreni coltivati. Anche le elevate temperature, oltre 33 gradi alle 13, hanno contribuito a favorire i focolai che hanno interessato proprio l'Oristanese.(e.s.)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller