santu lussurgiu

L’annuale appuntamento degli ex salesiani

SANTU LUSSURGIU. Anche quest’anno, gli ex allievi salesiani della Sardegna si sono ritrovati a Santu Lussurgiu per trascorrere una giornata conviviale e di svago all’insegna dei ricordi giovanili, e...

SANTU LUSSURGIU. Anche quest’anno, gli ex allievi salesiani della Sardegna si sono ritrovati a Santu Lussurgiu per trascorrere una giornata conviviale e di svago all’insegna dei ricordi giovanili, e per ripercorrere sul filo della memoria il tempo in cui c’era fermento culturale e vita nelle strutture sarde intitolate a don Giovanni Bosco, del quale, quest'anno, ricorre il bicentenario della nascita. L’occasione è servita anche per “richiamare gli aspetti essenziali dell’eredità spirituale e pastorale lasciata dal grande Santo piemontese, che, con la sua opera diffusa in tutto il mondo, ha tolto dai pericoli della strada tantissimi giovani, e per esortare tutti “a vivere il suo messaggio “con coraggio”. A Santu Lussugiu, coordinati dal medico originario di Sennariolo Sandro Ladu, si sono ritrovati una cinquantina di ex alunni, arrivati da tutta la Sardegna, che hanno frequentato il liceo e altri istituti isolani, compreso quello lussurgese. Dopo i saluti c'è stato

un momento religioso presieduto da don Monni, un salesiano arrivato da Sassari, che ha tracciato gli aspetti più importanti della vita del santo dalla nascita sino alla morte, ricordando le importanti iniziative che hanno portato alla nascita della sua straordinaria opera. (pi.maro.)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller