TRAMATZA

Sa.Sol. Desk, quando il volontariato va in rete

TRAMATZA. Con il progetto promosso da Sardegna Solidale Sa.Sol. Desk, avviato sei anni fa, oltre ottocento associazioni isolane di volontariato sono in rete grazie. L’inziativa è unica nel suo genere...

TRAMATZA. Con il progetto promosso da Sardegna Solidale Sa.Sol. Desk, avviato sei anni fa, oltre ottocento associazioni isolane di volontariato sono in rete grazie. L’inziativa è unica nel suo genere in Italia e consente alle associazioni di usufruire di una serie di servizi telematici per migliorare la loro attività e la loro presenza nel territorio. Proprio fare il punto sul progetto a sei anni dal suo avvio, oggi a Tramatza (ore 16, sala convegni hotel Anfora), è in programma il sesto forum delle associazioni di volontariato aderenti alla rete. Il tema è “Online o offline? Il futuro della rete telematica Sa. Sol. Desk” .

I lavori saranno introdotti dal presidente di Sardegna Solidale Giampiero Farru, e prevedono gli interventi di Bruno Loviselli del Co.Ge Sardegna, di don Angelo Pittau (presidente del comitato promotore di Sardegna Solidale), e di Michele Lavizzari, responsabile della Divisione Business della società Tiscali. Seguirà il dibattito con i responsabili delle organizzazioni di volontariato.

La rete telematica Sa. Sol. Desk, nata nel 2010 come progetto

promosso dal Centro di Servizio per il Volontariato Sardegna Solidale con il beneplacito del Co.Ge. Sardegna e delle fondazioni erogatrici, successivamente è diventata un servizio ordinario offerto da Sardegna Solidale alle associazioni che hanno fatto e fanno esplicita richiesta di adesione.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli