Accuse ritrattate, interrogazione di Cotti

ORISTANO. La vicenda dei due ragazzi oristanesi che hanno ritrattato le accuse di abusi sessuali mosse al padre quando erano minorenni, è oggetto di una interrogazione ai Ministri della Giustizia e...

ORISTANO. La vicenda dei due ragazzi oristanesi che hanno ritrattato le accuse di abusi sessuali mosse al padre quando erano minorenni, è oggetto di una interrogazione ai Ministri della Giustizia e dell’Interno firmata dal senatore del Movimento 5 Stelle, Roberto Cotti, e da altri otto colleghi.

I senatori chiedono di sapere se «nell’ambito dei poteri ispettivi che competono loro, intendano verificare le motivazioni e le circostanze che hanno impedito l’ascolto di G. e M., quando, ancora minorenni, hanno ritrattato le accuse nei confronti del padre».

Cotti e gli altri firmatari chiedono sinoltre «se, nell’ambito delle proprie prerogative, non ritengano opportuno

verificare se gli uffici giudiziari del tribunale di Oristano abbiano o stiano valutando la posizione della madre di M. e G., che, secondo il memoriale e la confessione dei 2 ragazzi, sarebbe colpevole del reato di induzione alla calunnia e dunque responsabile dell’errore giudiziario».

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller