pesaria

La pioggia ferma le transenne

Ancora incertezza sull’intervento per l’abbattimento di una cisterna

ORISTANO. Abbanoa non si è vista. I maligni dicono sia colpa dell’acqua, intesa nel senso della pioggia. Il maltempo ha quindi rinviato il transennamento della zona di Pesaria dove deve essere abbattuta la vecchia cisterna dell’acqua ormai pericolante? Non si sa, perché per quanto ieri ci abbia provato, il Comune non è riuscito ad avere un contatto diretto con il responsabile del lavoro che si è reso indispensabile proprio dopo un sopralluogo dei responsabili dell’Ufficio tecnico comunale che avevano verificato la condizione di instabilità del vecchio serbatoio.

Il successivo sopralluogo di Abbanoa aveva avuto come esito quello di decidere di piazzare delle transenne che mettessero in sicurezza la zona, prima che qualche calcinaccio piombasse al suolo e prima ovviamente dell’intervento con cariche di esplosivo che lo butterà giù. Il problema è che non si mica quando questo intervento definitivo verrà eseguito, per cui quella quarantina di persone che abita nella zona è seriamente preoccupata.

Le transenne infatti andrebbero ad impedire l’accesso alle case per cui dodici abitazioni si ritroverebbero all’improvviso inaccessibili e i loro inquilini praticamente sotto sequestro perché il passaggio non sarebbe vietato solo alle auto, ma anche ai pedoni. L’incertezza su quando verrebbero eseguiti i lavori

ha messo ovviamente un po’ di timore nelle famiglie che abitano in quel tratto di Pesaria, perché nessuno vuole rimanere prigioniero. Intanto ancora oggi il Comune proverà a cercare di capire qualcosa in più e chiederà un intervento rapido e che crei meno problemi possibile. (e.c.)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community