seneghe

Un premio per lo chef Roberto Flore

SENEGHE. Lo chef seneghese Roberto Flore e quello di Santadi Sergio Mei, quest'ultimo per anni Executive chef del Four Season di Milano, giovedì prossimo, a Thiesi, riceveranno l'Oscar 2016 del...

SENEGHE. Lo chef seneghese Roberto Flore e quello di Santadi Sergio Mei, quest'ultimo per anni Executive chef del Four Season di Milano, giovedì prossimo, a Thiesi, riceveranno l'Oscar 2016 del saper fare di Manos in Pasta.

Un riconoscimento che premia l'indiscutibile bravura di Roberto Flore, da anni impegnato a far conoscere e apprezzare i prodotti del nostro panorama agroalimentare in tutto il mondo. La sua cucina, una rielaborazione di piatti della tradizione, gran parte dei quali basati su alimenti poveri, esalta i sapori delle pietanze antiche che le nostre nonne e le nostre mamme preparavano con grande maestria.

La sua passione per il cibo, insieme alla curiosità per gli ingredienti utilizzati per la sua preparazione, fa scattare molto presto in lui l'amore per quella che diventerà la sua professione. Dopo un percorso professionale che lo ha portato a lavorare nei ristoranti di punta della Sardegna, lo scorso anno è stato per diverse puntate il re incontrastato della trasmissione televisiva della Rai: La prova del cuoco, Roberto Flore è diventato Head Chef del prestigioso Nordic Food Lab di Copenaghen.

Un salto in avanti realizzato senza tentennamenti né timori, considerato da tutti il giusto approdo a una realtà internazionale in cui si studiano le nuove frontiere del cibo. Una sorta di tempio del Food dove vengono esaminate le potenzialità gastronomiche dei paesi scandinavi: stagionature, fermentazioni, muffe, lieviti e anche insetti; questi ultimi ormai utilizzati con successo anche dagli chef occidentali. La motivazione dell'importante riconoscimento che sarà consegnato giovedì alle 18 da Pasquale Tanda della Cunfraria Sabores dei Meilogu, nella Sala Sassu di Thiesi, a Roberto Flore e Sergio Mei, recita: «Per essere stati capaci di affermarsi con successo nel panorama internazionale

dando lustro alle proprie radici fuori dai confini dell'Isola».

Il programma della manifestazione prevede anche l'inaugurazione della mostra artistica On the table, curata da Stefania Rosmini e una cena di Gran Gala preparata con i prodotti del territorio. (pi.maro.)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NOVITA' E LIBRI TOP DI NARRATIVA, POESIA, SAGGI, FUMETTI

Spedizioni gratis su oltre 30 mila libri