Oristano, il mercato civico trasloca: i lavori dureranno 19 mesi

La sede provvisoria in via Cimarosa all’ex discount aprirà l’11 aprile. Dopo la ristrutturazione più spazi vendita; la gestione passerà agli operatori

ORISTANO. Il trasloco dei banchi di vendita da via Mazzini a via Cimarosa può iniziare. Oggi si potrà per l’ultima volta fare la spesa al vecchio mercato comunale, che da domani chiudere per consentire un imponente intervento di ristrutturazione che durerà un anno e sette mesi. In quell’arco di tempo, gli attuali operatori dei box troveranno spazio nell’ex discount di via Cimarosa 44, dove il Comune sta ultimando una serie di interventi per rendere l’area commerciale fruibile. Sede provvisoria che aprirà alla vendita l’11 aprile, questa almeno è la data fornita ieri mattina nel corso di una conferenza stampa tenuta dal sindaco, Guido Tendas, dall’assessore ai Lavori pubblici, Efisio Sanna e dal dirigente del settore Lavori pubblici, Giuseppe Pinna.

Nel frattempo, l’impresa che si aggiudicata i lavori attraverso un appalto di 3 milioni e 385 mila euro (la D.C.G. di Cagliari), avrà 510 giorni di tempo per realizzare le opere di ammodernamento ma anche un parcheggio multipiano, su tre livelli, da 282 posti auto. Il mercato di via Mazzini che sarà, avrà certo una struttura diversa da quella attuale. L’area di vendita sarà articolata in 20 box per l’ortofrutta, tre rivedite di pane e due di alimentari, un fioraio, nove pescherie più due specializzate in molluschi, sette macellerie e altri due box per altri generi di vendita. Insomma, molto spazio di vendita in più, tanto che l’Amministrazione comunale starebbe già ipotizzando di proporre agli attuali assegnatari del mercato di via Cima il trasferimento in via Mazzini.

«Una scelta che non faremo certamente da soli ma concordata con gli operatori – ha spiegato il sindaco – si tratta infatti di ottimizzare i costi di gestione che, per il nuovo mercato di via Mazzini, saranno non più a carico del Comune ma di un consorzio di operatori, così come già avviene con il mercato all’ingrosso». Il dialogo fra le organizzazioni di categoria e il Comune , del resto, ha consentito di trovare anche la soluzione per il trasloco in via Cimarosa «locali che ci hanno indicato gli stessi operatori, in maniera da non allontanarsi dal centro».

Nel frattempo nella sede provvisoria di via Cimarosa si trasferiranno 23 attività commerciali (alcune, infatti, nel frattempo hanno trovato autonomamente una collocazione alternativa), mentre la rivendita di dolci

artigianali si sposterà al mercato di via Cima. Per i parcheggi il Comune ha trovato la soluzione, sistemando l’area adiacente la scuola di via Bellini. Gli orari di apertura del mercato di via Cimarosa saranno gli stessi della struttura di via Mazzini: dal lunedì al sabato, dalle 7 alle 14.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community