Vai alla pagina su Elezioni comunali 2016

Elezioni tinte di rosa con Massa e Soi: il sindaco sarà donna

Grande attenzione al problema dell’occupazione Le liste puntano a valorizzare le risorse del territorio

SENIS. Per le elezioni comunali del 5 giugno nel Comune di Senis c’è già una certezza: il nuovo sindaco sarà una donna. A capeggiare le due liste civiche in gara ci sono infatti Maria Teresa Massa con “Senis insieme” e Annetta Soi con “Impegno per Senis”.

Non è nuova al mondo della politica Maria Teresa Massa che da cinque anni è il capogruppo della minoranza.

«Abbiamo puntato molto sulla partecipazione del paese alla vita civile - spiega Maria Serena Massa -. Una piccola grande famiglia è l’idea che abbiamo di Senis. Intendiamo lavorare per il bene del paese con il paese. La trasparenza e la partecipazione sono punti fondanti del nostro programma e io come sindaco garantirò la mia disponibilità e presenza costante».

Importante obiettivo della lista quello riguardante l’occupazione. «Attueremo delle politiche per combattere la disoccupazione. Cercheremo di incentivare i nostri giovani, che magari hanno idee ma non gli strumenti per realizzarle. Cercheremo di costruire delle cooperative e delle associazioni attraverso cui sfruttare le risorse del paese e fare in modo che siano fonte di occupazione. Abbiamo una grande ricchezza nei settori dell’agricoltura e dell’artigianato e cercheremo di valorizzarla e di integrare i giovani. Incentiveremo le imprese e le attività commerciali».

Sempre rivolte all’occupazione, le idee riguardanti il settore turistico e la vita del paese. «Abbiamo delle opere archeologiche importanti - prosegue la candidata - abbiamo intenzione di valorizzare le strutture culturali esistenti, il nuraghe e eventualmente dare vita al parco archeologico Santa Vittoria e Bidd’e Pedra con la creazione di itinerari turistici grazie ai quali si potrebbero creare nuovi posti di lavoro e anche le attività già esistenti lavorerebbero meglio. Con gli stessi propositi intendiamo ripristinare le feste paesane, come la sagra della lumaca e la gara di atletica».

Un Comune al passo coi tempi e che risponde ai bisogni della comunità quello del programma di Annetta Soi.

«Vorremo continuare sulla linea del bene del paese - spiega Soi-, consolideremo il lavoro della precedente amministrazione completando opere ancora in essere e valorizzando le esistenti. Abbiamo scelto il valore della partecipazione attiva dei cittadini con le istituzioni; crediamo che Senis abbia grandi potenzialità».

Non mancano anche qui le idee per combattere la disoccupazione. «Puntiamo alla crescita e all’occupazione per i giovani. Intendiamo completare quello che è già stato fatto, per esempio con l’apertura della casa protetta in modo da creare nuovi posti di lavoro. Vogliamo poi far conoscere i prodotti tipici di Senis, creare una Mostra mercato permanente da affidare a cooperative locali. Intendiamo dare risalto a tutte quelle iniziative che possano valorizzare e far conoscere l’eclusività e la bellezza del nostro artigianato, per esempio facendo partire il progetto “Turismo per Senis”».

Tante le idee per il settore dell’agricoltura, dell’agroindustria e dell’allevamento. «Senis è innanzitutto un paese di vocazione agropastorale - si legge nel

programma -. È necessario incentivare e promuovere la valorizzazione di questo importante settore».

Anche la tutela dell’ambiente è un caposaldo per la lista di Annetta Soi, insieme alla crescita culturale e all’innovazione tecnologica con particolare attenzione anche ai servizi sociali.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community