Incendiari a Bonarcado e Genoni

Fiamme anche a Gonnosnò, complici il forte vento e le alte temperature

BONARCADO. Due roghi hanno impegnato la notte scorsa le forze antincendio dell'Oristanese, mobilitate nelle campagne di Bonarcado, Genoni e Gonnosnò.

L’incendio più impegnativo si è registrato a Bonarcado, dove in un’area piuttosto impervia, a Sos Molinos, sono andati distrutti cinque ettari di bosco. Le fiamme, di natura dolosa, sono state domate dagli uomini del Corpo forestale e di vigilanza ambientale di Oristano, che ieri mattina sono anche intervenuti con l’elicottero di stanza a Fenosu, dalle squadre a terra di Forestas, dai vigili del fuoco di Ghilarza e dalle squadre della Protezione civile. La lotta alle fiamme è stata condotta per tutta la notte dalle squadre a terra, mentre l’elicottero si è levato soltanto con le luci dell’alba. Il mezzo aereo è stato impiegato nuovamente ieri sera, per via della ripresa del fronte delle fiamme alimentate dal forte vento. Le operazioni di spegnimento e di bonifica si sono concluse in serata.

A Genoni invece l'incendio ha interessato campi coltivati a grano, ed è stato spento dai vigili del fuoco del distaccamento di Ales. Complessivamente, le fiamme hanno

percorso una superficie di tre ettari.

Corpo forestale e squadre a terra impegnate ieri anche a Gonnosnò, dove un incendio ha interessato la periferia del paese.

In tutti i casi si sarebbe trattato di episodi di origine dolosa, sui quali indaga la polizia giudiziaria.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro