Paulilatino, ricco calendario di iniziative culturali

PAULILATINO. Per la prima volta l'Unione del Guilcer ha messo a punto un organico programma di eventi condensandoli in un cartellone unico con l'intento di promuovere l'offerta culturale e turistica...

PAULILATINO. Per la prima volta l'Unione del Guilcer ha messo a punto un organico programma di eventi condensandoli in un cartellone unico con l'intento di promuovere l'offerta culturale e turistica di un intero territorio valorizzando al contempo le peculiarità dei singoli paesi. L'operazione di marketing è stata presentata sabato al teatro Grazia Deledda poco prima che si accendessero i riflettori sul Don Giovanni di Mozart. Una scelta logistica e temporale non casuale, poichè l'opera del genio di Salisburgo è stata scelta per fare da traino agli appuntamenti che scandiranno il 2017. Lo spettacolo è uno dei due eventi fuori cartellone patrocinati dall'Unione del Guilcer, che per la manifestazione spenderà 125mila euro. L'altro veicolo scelto per pubblicizzare l'iniziativa, ma soprattutto il contesto in cui si svolgerà, è lo sport. Il messaggero nell'isola e oltre i confini regionali sarà il Tennistavolo Guilcer-Norbello, così ribattezzato per l'occasione con tanto di logo stampato nella tenuta ufficiale degli atleti. «Le squadre che militano in serie A daranno un piccola ribalta nazionale al territorio», ha affermato il vicepresidente dell'Unione Domenico Gallus, che ha presentato il programma insieme ai colleghi Alessandro Defrassu di Ghilarza, Fabrizio Miscali di Boroneddu, Mauro Porcu di Tadasuni, Francesco Medde di Soddì e alla vicesindaco di Aidomaggiore Antonella Barranca. «Abbiamo scelto di investire tutto l'avanzo d'amministrazione nella promozione del territorio e cercato di includere le manifestazioni che riteniamo possano suscitare il maggior interesse e abbracciare un pubblico più ampio possibile» ha spiegato Gallus. A dare la chiave di sol alla carrellata di appuntamenti sarà la 30esima sagra degli asparagi in programma a Boroneddu il 2 aprile, a chiuderla sarà la rassegna ghilarzese sull'artigianato artistico e agroalimentare “Arti e sapori”, in calendario a dicembre. In mezzo sono previsti gli incontri di ping-pong nei paesi dotati di impianti adeguati, un evento legato alla festa di Santa Maria a Soddì, gli “Itinerari di cultura” di Aidomaggiore, l'opzione di Abbasanta, l'Ardia di Sedilo, una nuova edizione di Tad'A a Tadasuni, il palio agostano de sos chinaos a Paulilatino, la sagra autunnale de s'antunna a Norbello. L'Unione ha destinato

25mila euro del suo avanzo alla Fondazione Teatro Grazia Deledda per la lirica; 15mila al sodalizio sportivo norbellese e 20mila a un'agenzia di marketing, che realizzerà anche un marchio. La quota residua sarà equamente divisa tra i nove Comuni dell'ambito.

Maria Antonietta Cossu

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro