san nicolò arcidano

Tumori, screening gratuiti

Il programma dedicato alla prevenzione dei melanomi

ARCIDANO. Prosegue il programma gratuito per la prevenzione dei tumori della pelle e dei nei, denominato “Salviamoci la pelle”, avviato già dal 3 dicembre scorso, promosso dalla sezione provinciale di Oristano della Lega Italiana per la Lotta Contro i Tumori (LILT), con la collaborazione del Comune di San Nicolò d'Arcidano e la Assl e reso possibile anche grazie al contributo dell'Azienda O.P. Agricola Campidanese “L' Orto di Eleonora”.

«Si tratta di un'iniziativa unica in Sardegna – spiega il Sindaco di Arcidano Emanuele Cera – e per la prima volta lo screening dei nei viene effettuato sul territorio senza alcun costo per i cittadini, che possono prevenire l'insorgenza dei tumori cutanei diagnosticando eventuali anomalie in fase iniziale».

Solo con una diagnosi precoce, infatti, le possibilità di guarigione salgono al 90 per cento, per farlo è necessaria una visita di controllo breve e indolore che sarà effettuata dal dermatologo LILT con l'aiuto di un dermatoscopio.

Lo screening, è aperto a tutte le cittadine e i cittadini residenti a San Nicolò d'Arcidano dai sei anni in poi ed è particolarmente consigliato ai lavoratori più esposti ai raggi solari che operano nel settore della pesca,

dell'agricoltura, della pastorizia e dell'edilizia.

Le visite saranno effettuate gratuitamente presso l'ambulatorio dei Medici di base in via Amendola.

Si può fissare un appuntamento previa prenotazione al 347/5599828 esclusivamente il lunedì ed il mercoledì dalle 10 alle 12.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro