USELLUS

Arte e Gramsci, tra Vietnam e Confucianesimo

USELLUS. Nuovo appuntamento, il 27°, con “33 x 366”, kermesse dedicata ad Antonio Gramsci, che questo pomeriggio farà tappa ad Usellus. L'iniziativa è promossa dalla Biblioteca Gramsciana, dall'artis...

USELLUS. Nuovo appuntamento, il 27°, con “33 x 366”, kermesse dedicata ad Antonio Gramsci, che questo pomeriggio farà tappa ad Usellus. L'iniziativa è promossa dalla Biblioteca Gramsciana, dall'artista Francesca Addari e dall' Associazione Julia Augusta di Usellus. L'appuntamento è nel pomeriggio nei locali della Biblioteca Comunale in vico Eleonora d'Arborea 4. Il programma prevede dalle 16, l' apertura al pubblico della mostra e performance di Francesca Addari presso la Biblioteca Comunale di Usellus .

Alle 18.30 si prosegue con la relazione di Enrico Lobina :”Gramsci, Vietnam, confucianesimo”.

Francesca Addari, artista di Usellus, spinta dalla passione per la cultura e le tradizioni sarde segue dei corsi di ceramica, che la porteranno nel 2002 ad intraprendere l'antico mestiere del ceramista. Inizia la sua produzione con la tecnica del colombino ispirandosi a reperti del periodo nuragico e neolitico, per arrivare a quella attuale foggiata al tornio, con forme e colori innovativi, ma con segni e decori che richiamano la cultura nuragica. Enrico Lobina è laureato in Scienze politiche

a Cagliari con dottorato di ricerca in “Storia, istituzioni e Relazioni internazionali dell'Asia e dell'Africa”. Fino al 2006 è stato consulente del ministero degli Affari esteri, mentre nel 2008 ha lavorato per conto delle Nazioni unite presso l'Ambasciata d'Italia a Pechino. (iv.ful.)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community