Unione Guilcer, aprono le isole ecologiche

ABBASANTA. Ecocentri comunali: si va verso l’apertura. L’avvio dell’attività all’interno delle quattro isole ecologiche distribuite sul territorio del Guilcer è prevista per il 20 maggio. A fare da...

ABBASANTA. Ecocentri comunali: si va verso l’apertura. L’avvio dell’attività all’interno delle quattro isole ecologiche distribuite sul territorio del Guilcer è prevista per il 20 maggio. A fare da apripista sarà Abbasanta, dopodiché seguiranno gli altri paesi. A Paulilatino e a Boroneddu gli impianti funzioneranno per tredici ore alla settimana il lunedì, il mercoledì e il venerdì, ma in fasce orarie distinte suddivise tra mattina e pomeriggio. Gli ecocentri di Abbasanta e Aidomaggiore, invece, saranno aperti il martedì, il giovedì e il sabato con lo stesso criterio e per un monte ore identico.

Le strutture saranno fruibili dai cittadini di tutti i nove comuni dell’Unione, che vi potranno depositare i rifiuti riciclabili prodotti dalle utenze domestiche e non domestiche, piccole quantità d’inerti e i materiali ingombranti. Allo stesso modo, sarà consentito depositare i rifiuti urbani e assimilati provenienti dalla raccolta avvenuta fuori dai normali circuiti, ossia i rifiuti abbandonati nelle strade e nelle aree pubbliche, o private ma soggette al pubblico transito, rimossi

dal gestore del servizio di nettezza urbana.

Gli ecocentri comunali saranno off-limits, invece, per le tipologie di rifiuti come il secco residuo, i rifiuti industriali e quelli agricoli derivanti dalla coltivazione del fondo, i veicoli a motore o le singole componenti. (mac)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller