Vasto incendio nell'Oristanese: in fiamme 400 ettari

Il rogo minaccia le case a Villa Sant'Antonio. In azione Canadair ed elicotteri

MOGORELLA. Ha percorso oltre 400 ettari di pascolo e macchia mediterranea il vasto incendio, di probabile origine dolosa, divampato poco dopo le 13 di oggi, mercoledì 21 giugno, nelle campagne di Villa Sant'Antonio lungo la strada provinciale che collega il paese a Mogorella. Sul posto hanno operato quattro elicotteri, due Canadair e numerose squadre del Corpo forestale, di Forestas, dei Vigili del fuoco e nel momento di maggiore pericolo è stato necessario procedere alla chiusura al traffico della Provinciale.

Le fiamme hanno anche minacciato da vicino il centro abitato di Villa Sant'Antonio, ma sono state bloccate per tempo. Le operazioni di spegnimento comunque sono ancora in corso, anche se i momenti più difficili sembrano ormai superati. Per il momento non sono state trovate le prove necessarie a confermare la natura dolosa dell'incendio. Certo è, però, che oggi le condizioni

climatiche erano quelle preferite dagli incendiari per appiccare il fuoco e creare danni e allarme e altrettanto certo è che un altro focolaio è stato registrato non lontano sulla strada che collega Mogorella a Villaurbana e un altro ancora, ieri, sulla strada tra Villaurbana e Usellus.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community