Febbre del Nilo, migliorano le condizioni della donna di Zeddiani

Cinquantenne ricoverata al Santissima Trinità di Cagliari nell'unità di terapia intensiva

ZEDDIANI. Sta meglio la donna di 50 anni ricoverata a Cagliari dopo essere stata contagiata dalla Febbre del Nilo. La donna stava male da tempo e in un primo momento era stata ricoverata all'ospedale di Oristano. I medici, constatato il peggioramento del quadro clinico avevano disposto il trasferimento al Santissima Trinità di Cagliari, dove

la donna è ricoverata nell’unità di terapia intensiva. Le sue condizioni sono migliorate.

Articolo completo e altri servizi nel giornale in edicola e nella sua versione digitale

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro