brevi cronaca

SAN NICOLÒ ARCIDANOM arijuana e cocaina,una denuncia Un trentenne di San Nicolò Arcidano è stato denunciato dai carabinieri. M.A. è stato fermato da una pattuglia dei militari per un normale...

SAN NICOLÒ ARCIDANO

M arijuana e cocaina,

una denuncia

Un trentenne di San Nicolò Arcidano è stato denunciato dai carabinieri. M.A. è stato fermato da una pattuglia dei militari per un normale controllo della viabilità, ma gli uomini dell’Arma hanno subito intuito che c’era qualcosa di strano nel comportamento del giovane. Hanno allora effettuato una rapida perquisizione e hanno trovato due dosi già confenzionate di cocaina. A quel punto la perquisizione è stata estesa alla casa del trentenne e lì sono spuntati fuori cento grammi di marijuana. Inevitabile è scattata la denuncia a piede libero per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

AIDOMAGGIORE

Ladri in casa di due anziani, rubati 1000 €

Due anziani, fratello e sorella che vivono assieme, sono stati derubati nella giornata di mercoledì ad Aidomaggiore. Il ladro ha approfittato della loro assenza per introdursi nell’abitazione. Ha poi trovato un piccolo gruzzolo di un migliaio di euro che ha portato via con sè. I due anziani hanno fatto l’amara scoperta al loro rientro a casa, quando ormai era troppo tardi. Non è rimasto altro che sporgere denuncia contro ignoti e ora si attendono gli esiti delle indagini affidate ai carabinieri della Compagnia di Ghilarza.

ABBASANTA

Automobilista sbadato

abbatte palo della luce

Un automobilista assai sbadato è finito contro un palo della luce. Il banale incidente non ha avuto grosse conseguenze per l’auto che è rimasta leggermente ammaccata, ma ha reso comunque necessario l’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Ghilarza. Il palo dell’illuminazione pubblica poteva creare situazioni di pericolo e così lo si è dovuto mettere in sicurezza, dapprima transennando l’area e poi operando per isolare il palo. All’intervento hanno partecipato anche i carabinieri.

paulilatino

Incendio in un fienile,

a fuoco 250 balle

Un incendio ha creato dei danni ad un fienile nelle campagne del paese. Ad andare in cenere sono state circa 250 presse utilizzate dal piccolo allevatore come riserva per il proprio gregge. L’incendio si è sviluppato poco dopo la mezzanotte di ieri e per le operazioni di spegnimento è stato richiesto l’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Ghilarza. Per la piccola provvista di fieno c’è stato poco da fare e si attende di capire se l’incendio sia stato di origine
dolosa oppure sia dovuto a cause accidentali. Le indagini sono affidate ai carabinieri anche se al momento non ci sono elementi per far pensare che possa essersi trattato di una ritorsione o di un avvertimento. Il piccolo allevatore non ha avuto in passato problemi con la giustizia.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro