Nureci, fucilate contro la casa del dirigente dell'ufficio tecnico di Genoni

NURECI. Grave atto intimidatorio a Nureci dove mercoledì scorso sono state esplose due fucilate a pallettoni contro le finestre dell'abitazione di un architetto di 55 anni, Pierino Porru, che in passato è stato amministratore comunale del paese e candidato sindaco nel 2011, ma che da 30 anni dirige l'Ufficio tecnico del comune di Genoni.

L'attentato poteva avere conseguenze gravi. Per fortuna al momento degli spari, alle 22, nella stanza della casa di via San Sebastiano,

all'ingresso del paese, dove l'architetto Porru abita assieme alla moglie e alle due figlie, di 13 e 17 anni, non c'era nessuno. Porru ha ricevuto la solidarietà del compaesani e del sindaco Sandro Concas che, nei prossimi giorni, convocherà il Consiglio comunale in seduta straordinaria.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro