A Sorradile torna il festival del Barigadu

SORRADILE. Torna il festival delle tradizioni del Barigadu. Un tripudio di note e colori, quelli tipici dei costumi tradizionali del territorio e di altre realtà della Sardegna. A Sorradile si...

SORRADILE. Torna il festival delle tradizioni del Barigadu. Un tripudio di note e colori, quelli tipici dei costumi tradizionali del territorio e di altre realtà della Sardegna. A Sorradile si celebra la tradizione popolare nelle sue diverse declinazioni: la musica, i canti le danze, le maschere antiche. In pasese chi fa rivivere il passato nel presente è il gruppo folk femminile Serra Ilighes, che un anno fa teneva a battesimo Festa in Barigadu e oggi proporrà la seconda edizione della manifestazione che unisce le identità culturali dei nove paesi del circondario. Quell’ incontro si ripeterà questa notte dopo le 22 in piazza Umberto, estemporaneo palcoscenico delle danze tipiche di Sorradile, Nughedu Santa Vittoria, Neoneli, Samugheo e Fordongianus, questi ultimi rappresentati dai gruppi folk San Sebastiano e Tradizioni popolari. Seguiranno i canti polifonici intonati dal coro femminile Su Nennere di Busachi, le sfilate in abito tradizionale delle rappresentative di Bidonì, Ula Tirso, Ardauli, Busachi e di un’altra cinquantina di paesi, la parata dei gruppi in maschera S’Urtzu e sos bardianos di Ula Tirso, Sos Corriolos e Sa maschera ‘e
quaddu di Neoneli, S’Intibidu di Ardauli.

Alla serata, presentata da Giuliano Marongiu, parteciperanno anche il gruppo folk Sant’Antonio di Gallura, l’Associazione folcloristica e il coro polifonico di Abbasanta, il gruppo in maschera Sonaggios ‘e s’urtzu di Ortueri. (mac)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro