Crisi idrica: restrizioni a Cabras, Aidomaggiore e Villaurbana

Necessario ricostituire le scorte nei serbatoi. Abbanoa: "Nell'Oristanese situazione sempre più grave"

CABRAS. A causa del persistere della siccità, continuano a essere insufficienti le portate delle fonti di approvvigionamento al servizio di diversi centri dell’Oristanese. Per stanotte, giovedì 31 agosto, sono programmate chiusure notturne dell’erogazione a Cabras (dalle 23 alle 6), Aidomaggiore (dalle 22 alle 6) e Villaurbana (dalle 21 alle 6).

"Le fasce orarie stabilite sono quelle dove si registrano minori consumi e quindi minori disagi all’utenza - spiega una nota di Abbanoa -. L’acqua risparmiata servirà a recuperare i livelli nei serbatoi e quindi ridare adeguata pressione in rete durante la giornata quando i consumi sono invece maggiori. La situazione di decremento delle portate che ha generato un diffuso calo di

pressione nelle reti, è affrontata quotidianamente dai tecnici di Abbanoa con continue manovre per distribuire in maniera ottimale la scarsa risorsa disponibile. Le chiusure notturne vengono stabilite quando le riserve serbatoi sono particolarmente basse ed è necessario aumentare le scorte".

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro