Processo per le divise infedeli, accompagnamento coattivo per l’ex comandante

Mogoro, alla seconda assenza consecutiva scatta la sanzione per il testimone che già nelle scorse udienze non si era presentato

MOGORO. Alla seconda assenza consecutiva scatta la sanzione. Il tribunale decide così di disporre l’accompagnamento coattivo per il testimone che già nelle scorse udienze non si era presentato in aula. Nulla di strano, non fosse che quel testimone è un carabiniere e, per di più, un carabiniere particolare visto che il processo tratta proprio di fatti che in passato l’hanno visto coinvolto. Il processo è infatti quello per le indagini condotte forse con mezzi illeciti da alcuni uomini della Compagnia di Mogoro, per il quale siedono sul banco degli imputati il maresciallo Mario Arnò e l’appuntato Massimiliano Mazzotta.

Renè Biancheri, che al tempo dell’inchiesta era comandante della Compagnia col grado di capitano rimase a sua volta coinvolto nell’inchiesta dalla quale uscì dopo un patteggiamento che gli consentì anche la permanenza nell’Arma per la quale ora riveste i gradi di maggiore ed è di stanza a Firenze. Da lì sarebbe dovuto giungere a Oristano, citato tra i testimoni della difesa affidata agli avvocati Franco Villa e Veronica Bongiovanni. Il fatto che non fosse in aula per un impedimento dell’avvocato che lo deve affiancare in quanto testimone di un procedimento connesso a quello per cui è stato giudicato, ha però generato la reazione da parte dell’avvocato di parte civile Rita Chiara Furneri che ha immediatamente sollecitato l’intervento del collegio presieduto dal giudice Carla Altieri, giudici a latere Giuseppe Carta e Maurizio Lubrano. Preso atto della motivazione
presentata dal legale del maggiore Renè Biancheri che è stata ritenuta non sufficiente a portare a un nuovo rinvio d’udienza, è stato quindi deciso l’accompagnamento coatto che sarà operato dagli stessi carabinieri di Firenze. Si torna in aula il 26 settembre.

Enrico Carta

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community