L’esercito del fitness in mostra a Torregrande

Nel lungomare due giornate dedicate all’offerta sportiva di società e federazioni Un pubblico attento e esigente che può contare su moltissime possibilità

ORISTANO. Sono un piccolo esercito: chi con continuità e precisione teutonica, chi con più di una concessione alle eccezioni, popolano le palestre cittadine alla ricerca di forma fisica e benessere psicologico. E l’offerta, per chi vuole soddisfare il proprio bisogno di fitness, è molto ampia a Oristano. Dalla corsetta gratuita sul prolungamento di Sa Rodia alla sala attrezzi iperspecializzata. Sabato e domenica il lungomare di Torregrande è diventato una grande vetrina dove le varie pratiche sportive si sono mostrate. Sabato è toccato alle palestre, ieri alle federazioni sportive.

Organizzato dal Coni e dall'assessorato allo sport l'evento “Fitness e sport... in mostra” ha visto protagoniste le palestre che operano in città e nell'hinterland oristanese. Il pubblico è stato coinvolto con dimostrazioni pratiche nelle diverse discipline e esibizioni. «Una manifestazione voluta per informare sull'offerta sportiva – spiega Gabriele Schintu, delegato Coni Oristano -, mancano alcune palestre, ma la risposta c’è stata e siamo compiaciuti».

Grande la soddisfazione delle palestre e società presenti che hanno avuto la possibilità di farsi conoscere . «È una manifestazione molto importante e ce ne sono sempre troppo poche», spiega Davide Coghene, 30 anni, titolare e istruttore del centro sportivo Gate H23 di Oristano.

Dello stesso parere anche Michele Fois, 32 anni, istruttore di hiphop del Centro Studio Danza: «Penso che per le scuole sia una grande opportunità in vista dell'inverno, perché porta l'incremento di nuovi allievi e credo sia un'occasione per i ragazzi già iscritti di mostrare quello che negli anni hanno coltivato».

«Si tratta di un'occasione fondamentale per spingere i ragazzi a fare sport anziché stare davanti alla televisione o incollati ai cellulari», afferma invece Aurora Leoni, 30 anni insegnante di pattinaggio artistico a rotelle dell’Asd Sinis Skating club di Zeddiani.

C’è un po’ di tutto tra le grandi passioni degli sportivi oristanesi: dallo spinning al pilates, dalla scherma al pattinaggio, dalla ginnastica ritmica a quella artistica, dalle arti marziali alla danza.

«Per quanto riguarda il nostro centro sportivo – prosegue Davide Coghene – il pilates e la scherma sono le attività che vanno di più. Insegniamo la scherma da due anni nel nostro centro e siamo felici di aver riportato in città una disciplina che mancava da 25 anni».

«Il nostro sport è diffuso per lo più tra gli uomini adulti- spiega invece Stefano Zancuri, 39 anni, direttore e vicepresidente del Muay Thai Club e istruttore nella palestra Netwell di Simaxis- ma sta prendendo piede anche tra le donne e i bambini».

Tra le attività più amate dal pubblico presente senza dubbio vi è la danza ma non manca la curiosità di allargare i proprio orizzonti conoscendo le altre. «Quella di oggi è una manifestazione che dà ai ragazzi la possibilità di ampliare le proprie visioni e fa conoscere le diverse discipline aiutando anche noi genitori a capire quali sono le possibilità di fare sport in città per i nostri figli– dice Teena Cabiddu, 40 anni -. è un momento di crescita per i ragazzi, di confronto per le scuole e di orgoglio per chi si esibisce».

Una manifestazione che si è protratta fino a ieri dove le Federazioni sportive e gli Enti di promozione attraverso le società affiliate si sono raccontate con particolare attenzione alle attività e al coinvolgimento dei disabili grazie all’attività del Comitato paralimpico. «Possiamo far capire che tutto si può fare - spiega Maria Cristina Atzori, presidentessa
dell'Associazione Veliamoci, presente alla manifestazione con due simulatori dinamici sailingmaker e l'Hansa 303, la barca accessibile a tutti -. È un modo per condividere, e darsi consigli tra le associazioni per la crescita collettiva dei ragazzi che fanno sport insieme a noi».

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro