VILLAURBANA 

Ancora un atto intimidatorio a un giovane meccanico

VILLAURBANA. Ancora un attentato incendiario a Villaurbana, e ancora una volta l’obiettivo è Andrea Cuscusa, meccanico di 31 anni che già tre anni fa aveva subito una grave intimidazione: alcuni suoi...

VILLAURBANA. Ancora un attentato incendiario a Villaurbana, e ancora una volta l’obiettivo è Andrea Cuscusa, meccanico di 31 anni che già tre anni fa aveva subito una grave intimidazione: alcuni suoi animali (cavalli, maiali, cani) erano stati uccisi a fucilate in un’azienda di cui si occupava, e il cui fienile era stato poi dato alle fiamme.

La notte scorsa, due sue automobili, un’Alfa 159 e un Mitsubishi Pajero sono state date alle fiamme davanti alla sua abitazione. Cuscusa si è reso conto di quanto stava accadaendo, ed è riuscito a intervenire per spegnere le fiamme. Di conseguenza, è riuscito a salvare le macchine. Con tutta probabilità, chi ha agito
le ha cosparse di liquido infiammabile e poi ha appiccato il fuoco. Sull’episodio indagano i carabinieri della Compagnia di Oristano. Le indagini sono ovviamente rivolte anche all’intimidazione subita da Cuscusa tre anni fa: si cerca di capire se tra i due episodi vi siano collegamenti.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro