ardauli 

Arriva “Declinazioni d’autunno”

Specialità gastronomiche in vetrina nell’evento della Pro loco

ARDAULI. Le specialità gastronomiche di Ardauli saranno ancora una volta il principale propellente di Declinazioni d’Autunno, la manifestazione artistica itinerante curata dalla Pro loco con il patrocinio di Comune, Unione del Barigadu e Regione. La seconda edizione monopolizzerà la scena locale nel prossimo fine settimana, che inizierà sabato pomeriggio con l’apertura dei forni a legna interni alle corti e alle antiche case del centro storico.

La rassegna avrà un prologo venerdì alle 18 nella sala convegni di Casa Tatti, dove si terrà la presentazione del ricettario del pane tradizionale ardaulese Dal grano al pane. Dalla teoria, sabato si passerà alla pratica con le dimostrazioni sulla preparazione e sulla cottura del pane nelle stazioni allestite nella parte più antica dell’abitato. La rappresentazione andrà avanti fino al crepuscolo e dopo un intervallo di due ore la scena tornerà ad animarsi con lo spettacolo musicale di Irene Loche, sul palco di piazza San Damiano dalle 22.

L’arte sarà proposta in molte altre declinazioni domenica 15 ottobre, giornata dedicata all’artigianato artistico e alla tradizione culinaria locale. Epicentro dell’esposizione sarà ancora una volta il cuore del paese, dove gli stand rimarranno aperti tutto il giorno. Nel pomeriggio, inoltre, la Pro loco attiverà i laboratori dedicati alle specialità culinarie di Ardauli, s’ortau
(il cotechino) e i ravioli di patate. La manifestazione proseguirà con le esibizioni delle maschere antiche locali del gruppo S’Intibidu, in programma alle 17,30 in piazza San Damiano, e si concluderà a tarda notte a Casa Tatti con il concerto del coro Cuntzertu Abbasantesu. (mac)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro