Bosa, carcere confermato per i due amici della rapina fallita

Decisione del giudice sui ragazzi di Bono e Dualchi fermati dopo l'assalto in una villetta

BOSA. Restano in carcere Manolo Colomo (19 anni di Dualchi) e Andrea Bulla (20 anni di Bono). I due amici erano stati arrestati dopo il fallito assalto nella villetta della famiglia Luciano nella zona di Abbamala.

Gli vengono contestati tre reati: tentata rapina, porto d'arma clandestina e furto. Giovedì, i due avevano fatto irruzione nel giardino armati di pistola. In casa c'era la signora Maria Teresa Sanna che aveva richiamato l'attenzione di un passante con le sue grida, dopo essersi barricata in una camera.

     Articolo completo e altri servizi nel giornale in edicola e nella sua versione digitale


 

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community