ciclone cleopatra 

Uras va ancora di corsa nel ricordo dell’alluvione

URAS. Quattro anni dopo restano tante cose della tragedia, soprattutto il ricordo. La voglia di non dimenticare il dramma seguito all’abbattersi del Ciclone Cleopatra, nel novembre 2013, è ancora...

URAS. Quattro anni dopo restano tante cose della tragedia, soprattutto il ricordo. La voglia di non dimenticare il dramma seguito all’abbattersi del Ciclone Cleopatra, nel novembre 2013, è ancora tanta. Saranno ancora una volta i passi dei corridori a scandire il momento della memoria. Succederà domenica 26, quando si svolgerà la quarta edizione della manifestazione “Uras Corre”. Ad organizzare la gara sono varie associazioni di Uras con l’approvazione del comitato regionale della federazione di atletica leggera e il patrocinio del Comune.

Il gruppo si dividerà in agonisti e non agonisti. I primi competeranno sulla distanza di nove chilometri e mezzo, mentre gli altri si cimenteranno sui quattro chilometri e duecento metri. A parte un breve tratto che sarà percorso dagli agonisti, il resto del tracciato si snoderà all’interno del centro abitato passando in tutte le strade colpite dall’alluvione di novembre del 2013. Possono partecipare alla gara competitiva gli atleti tesserati per le società affiliate alla Fidal nelle categorie Junior, Promesse e Seniores e gli atleti italiani regolarmente tesserati runcard o con gli enti di promozione sportiva.

La corsa non competitiva è invece aperta a tutti tramite la firma di una liberatoria. Prima del via ci sono però da regolarizzare le iscrizioni che dovranno essere effettuate sul sito fidal.it entro le 21 di martedi 21 novembre. Per i tesserati rancard e EPS le iscrizioni dovranno pervenire al Comitato Regionale via e-mail a cr.sardegna@fidal.it. Le iscrizioni per la gara non competitiva avverranno nel luogo della partenza dalle 8 alle 9. La quota di partecipazione è di 10 euro per gli agonisti e di 5 euro per gli altri eccetto bambini e ragazzi che potranno prendere parte all’evento gratuitamente.

Tutto questo ha un fine che ci riporta indietro proprio alla solidarietà che caratterizzò i giorni dell’alluvione, visto che il ricavato sarà devoluto in beneficenza. L’appuntamento allora è al parco Berlinguer di via Verdi alle 9, mentre alle 10 ci sarà la partenza delle gare
deicui seguirà il via per le gare agonistica e non agonistica. L’organizzazione, grazie alla collaborazione delle associazioni e della popolazione offrirà un rinfresco a tutti i partecipanti. Per informazioni sono a disposizione i numeri di telefono 329-9838143, 331-7705365 e 320-0217455.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community