gonnostramatza 

La scuola intitolata alla bimba uccisa nel 1976 all’età di 9 anni

GONNOSTRAMATZA. Sabato la Scuola materna di Gonnostramatza sarà intitolata a Carla Sebis, la bambina seviziata e uccisa nel 1976 quando aveva nove anni. «A Gonnostramatza tutti conoscono la storia di...

GONNOSTRAMATZA. Sabato la Scuola materna di Gonnostramatza sarà intitolata a Carla Sebis, la bambina seviziata e uccisa nel 1976 quando aveva nove anni. «A Gonnostramatza tutti conoscono la storia di Carla - dice il sindaco Alessio Mandis -. Sarà sabato 25 novembre, e la data non è scelta a caso. Si celebra, infatti, la giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Simbolo di quella giornata, le scarpette rosse. E un destino beffardo ha voluto che proprio quel giorno, quel suo ultimo giorno, Carla indossasse un paio di scarpette rosse.

Il prossimo anno la Scuola subirà un intervento di recupero e ammodernamento, finanziato dalla Regione col Progetto Iscola: «Sarà l'occasione per raccontare questo, ma soprattutto sarà l'occasione per fare memoria su un punto oscuro
della storia tramatzese - dice ancora il sindaco - e per lanciare dalla nostra comunità, e dentro la nostra comunità, il messaggio più alto del rispetto umano, del rigetto di qualsiasi forma di violenza di genere, e del bisogno sempre più forte di vivere in un paese moderno e civile».

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro