Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Olivi e piante da frutto scontate

Un incentivo del Comune alla coltivazione delle varietà locali

ALBAGIARA. Un omaggio alla terra e alla salute, con il ritorno, incentivato dal Comune, alla coltivazione delle varietà locali di alberi da frutto. Il Consiglio comunale ha deliberato nei giorni scorsi di assegnare piantine d’olivo e di altre specie da frutto ai cittadini che sono interessati a metterle a dimora. L’intervento rientra nell’ambito delle iniziative a carattere ambientale che il Comune, ancora una volta, intende portare avanti, al fine di contribuire in modo significativo alla salvaguardia e valorizzazione del patrimonio agro – forestale. «In particolare – scrive in una nota l’amministrazione guidata dal sindaco Marco Marrocu – si vuole stimolare la comunità di Albagiara nell’opera di recupero e valorizzazione delle attività legate, sia alla trasformazione dei prodotti dell’olivo (olio, olive) e sia alla riscoperta e diffusione delle varietà autoctone delle principali specie legnose di interesse agrario, un tempo apprezzate per la bontà e genuinità dei loro frutti». Ciascun proprietario beneficiario dovrà concorrere all’acquisto delle piantine nella misura pari al 50 per cento del costo di ciascuna piantina assegnatagli. In particolare, oltre alle consuete varietà di piante d'olivo (semidana, tonda di Cagliari, nera di Gonnos, pitza carroga), potranno essere disponibili specie da frutto quali: melograno (brà e dolce), pero (sitzia, arrubia, de ierru), melo (campidanesa, cuaia o tardiva, unisci o sassaresa), susino (mebiresa o groga), pesco (de petza, scacciou). Avranno priorità i residenti che negli anni passati non hanno mai usufruito della concessione. (iv.ful.)