Nurachi, rapina alla rivendita della Cooperativa allevatrici sarde. Arrestato il presunto autore

Il colpo ieri sera 28 dicembre. Bottino 600 euro. I carabinieri hanno arrestato un uomo, aveva con sè ancora i soldi

NURACHI. Un rapinatore solitario è entato in azione ieri sera nella rivendita della Cooperativa allevatrici sarde, in Corso Eleonora d'Arborea. Al momento c'era la commessa Daniela Lochi, alla quale l'uomo, con il volto coperto da uno scaldacollo, ha puntato un coltello, costringendola a consegnare l'incasso, 600 euro.

Quindi è scappato, ma grazie all'immediato allarme lanciato dalla donna, i carabinieri di Riola Sardo al comando del maresciallo

Orgiu,  lo hanno rintracciato dopo pochi minuti. Si tratta di un uomo di 47 anni di Riola Sardo, Luigi Stefano Sanna.

L'uomo aveva con sè ancora quasi tutto il bottino, e il coltello. E' stato dichiarato in arresto per rapina aggravata e rinchiuso nel carcere di Massama

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro