Tutti i pericoli del web: un corso per i bambini

ORISTANO. L’associazione Anteas Oristano, nei giorni scorsi ha dato inizio alle conferenze nelle scuole della provincia, aventi come argomento i pericoli costituiti dal web per i più piccoli. L’attiv...

ORISTANO. L’associazione Anteas Oristano, nei giorni scorsi ha dato inizio alle conferenze nelle scuole della provincia, aventi come argomento i pericoli costituiti dal web per i più piccoli. L’attività informativa è partita dalla scuola media di Mogoro, dove si sono svolti due incontri, ai quali hanno partecipato circa 120 ragazzi. A parlare dei pericoli nei quali si può incorrere in rete, è stato il tecnico informatico Francesco Mocci Demartis, che, attraverso illustrazioni precise circa le insidie che si nascondono nel web e parlando delle proprie esperienze personali, maturate negli anni di lavoro nel settore, ha suscitato l’attenzione e l’interesse dei giovani, molti dei quali non erano a conoscenza delle norme legislative che regolamentano la pubblicazione di dati personali e non sui social. Le conferenze rientrano all’interno di un progetto denominato “Attenti al lupo”, dove il lupo
è appunto un telefono cellulare che insegue un bambino e sono state introdotte e coordinate dal Segretario di Anteas Massimo Murtas. «I prossimi appuntamenti sono in programma per il 31 gennaio a San Nicolò d'Arcidano, il 1 febbario a Masullas e il 9 febbraio a Cabras. (pi.maro.)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro