Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Una pista ciclabile verso Ales

Un progetto per incentivare l’uso della bici e le camminate

CURCURIS. I centri di Curcuris e Ales più vicini grazie ad un sentiero immerso nella natura da percorrere a piedi o in bici. L’amministrazione comunale ha, infatti, dato avvio al progetto per la realizzazione di un percorso ciclo-pedonale che potrà contribuire a migliorare la sicurezza della circolazione stradale, sia per i pedoni sia per gli automobilisti, ma anche a promuovere il benessere della comunità stimolando gli abitanti a lasciare l’auto e preferire una bella passeggiata all’aria aperta.

Il percorso costeggia la strada provinciale n. 46, che collega, appunto, il paesino dell’Alta Marmilla con Ales, centro principale della zona dove sono presenti la stragrande maggioranza di servizi e dove, pertanto, gli abitanti di Curcuris si spostano quotidianamente per necessità lavorative e ricreative.

Specie nella bella stagione, sono in molti a scegliere di rinunciare ai mezzi e percorrere, invece, la strada provinciale a piedi. Una passeggiata certamente salutare, ma dal punto di vista della sicurezza stradale non altrettanto.

Nel corso di questi anni il problema è stato sollevato dai cittadini e manifestato all’amministrazione comunale che si è mostrata da subito sensibile alla problematica attivandosi per la realizzazione di un percorso ciclo-pedonale al fine di assicurare ai camminatori percorsi idonei e tragitti da percorrere in sicurezza, al riparo dal traffico veicolare. La realizzazione di questo percorso, oltre alle ragioni di sicurezza, vuole dunque contribuire a diffondere l’abitudine a camminare e a utilizzare la bicicletta. (Iv.Ful.)